Condizioni generali di vendita

Tutti i prezzi si intendono al netto di IVA, franco nostra sede.
Tutti gli ordini sono assunti ai prezzi in vigore al momento della ricezione degli stessi, e saranno evasi arrotondando le quantità per articolo come da confezione indicata sul catalogo.
Minimo di fornitura € 150,00 netti.

Spedizioni: verranno effettuate in porto assegnato, a mezzo corriere (salvo accordi diversi).
La merce viaggia a totale rischio e pericolo del committente. Il destinatario è tenuto a verifi care la qualità, la quantità della merce ed il numero dei colli in arrivo (fa fede il Documento di Trasporto).
In caso di manomissioni, numeri di colli discordanti o rotture apparenti dovrà annotare sul documento di trasporto le più ampie riserve, precise e complete e dovrà darne comunicazione per iscritto sia al trasportatore che al mittente. Non si accettano resi se non preventivamente concordati.

Pagamenti: le fatture dovranno essere saldate con le modalità accordate ed indicate sulle stesse.
In caso di ritardato pagamento verranno addebitati gli interessi commerciali previsti dalla legge, cacolati dalla data della scadenza. Non si accettano sconti od arrotondamenti sull’importo della fattura.
Tutte le contestazioni sono di competenza esclusiva del Foro di Pordenone.
Tutti gli ordini implicano l’accettazione senza riserva delle nostre condizioni generali di vendita, condizioni non contemplate od in contrasto si intendono accettate solo se confermate per iscritto.
Ci riserviamo la possibilità di modifi care senza preavviso le nostre condizioni.

Visti di recente